Promemoria per Agosto 2011

Oggi non ho voluto ancora vedere  un TG, e non per una protesta contro l’informazione italiana ma perché, periodicamente, ho bisogno di spurgarmi almeno mezza giornata dal caos in cui stiamo precipitando, neanche troppo allegramente. La mia compagna di vita e di ogni altra cosa non sarà tanto d’accordo leggendomi. Alle 13.30, mentre sbocconcellavo delle ottime penne al tonno e … Continua a leggere

Quando mi sento garantito (oooohhh)

Oggi ha parlato il garante della Privacy. Movimenti di stupore in tutto il mondo. Il garante della privacy mi ha detto che ho poca privacy perché in Italia l’intercettazione è troppo facile ed è a livelli maggiori dell’Europa. Mi sono stupito del fatto che manco il garante della privacy abbia saputo dire quello che chiunque abbia un minimo di informazione … Continua a leggere

Il parcheggio (parabola moralista)

Finalmente sono tornato. C’è voluto un po’ di tempo ma sono tornato. Lo sconforto era grande, per me, è ho avuto non poche difficoltà a tornare a scrivere perché mi sembrava troppo grande ormai il divario fra ciò che mi accade intorno e ciò che si può concretamente fare per invertire la rotta. Sono stato tentato dall’arrendermi davanti alle forze … Continua a leggere