Evviva il popolo! (Bue)

Berlusconi stamani ci fa sapere che la questione della Corte Costituzionale non interessa i cittadini. Vi dirò una cosa sconvolgente. Credo sia vero. Non solo non interessa, annoia. Di conseguenza se non interessa ai cittadini non interessa neanche lui, Berlusconi, ed il governo. Lui lavora. Lavora e non ha tempo per l’antifascismo, non ha tempo per il Parlamento, non ha … Continua a leggere

Veniamo al punto…

Torniamo dalle vacanze è ora di ricapitolare. Per prima cosa ben trovati a tutti coloro che torneranno a leggermi dopo questa pausa estiva, le vacanze sono state “interessanti” e sono andate tutto sommato bene. Dunque ricapitoliamo o meglio facciamo il punto della situazione. Secondo il regime in Italia va tutto spedito e il governo fa. Tutte le televisioni ormai sono … Continua a leggere

Quando mi sento garantito (oooohhh)

Oggi ha parlato il garante della Privacy. Movimenti di stupore in tutto il mondo. Il garante della privacy mi ha detto che ho poca privacy perché in Italia l’intercettazione è troppo facile ed è a livelli maggiori dell’Europa. Mi sono stupito del fatto che manco il garante della privacy abbia saputo dire quello che chiunque abbia un minimo di informazione … Continua a leggere

Mi sento un po’ meno peggio.

Perché abbiamo perso? Uomini disperati, ma anche donne, si aggirano sulla, orribile, scaletta del Loft romano, ripetendosi questa terribile domanda. Perché abbiamo perso? Perché Veltroni indossa brutti occhiali. No, è colpa del centro che non centra. Ma no, è D’Alema che rema contro. Siamo troppo di sinistra, siamo troppo di destra, siamo troppo zig zag, siamo troppo. Ma magari, osiamo poco, … Continua a leggere

Democrazia, per piccina che tu sia…

Da sempre nei momenti di crisi democratica la risposta ai problemi è di due nature: c’è chi, pur nel totale disfacimento delle istituzioni continua testardamente a difenderle facendo risaltare che senza le istituzioni, pur se putrescenti, non c’è democrazia, e c’è chi invece decide di abbatterle giorno per giorno finché non cadono sotto i colpi del malcontento. Alla fine, di … Continua a leggere

Divergenza convergente

Se pensate che la convergenza di cui sto parlando è quella fra PDL e PD cambiate pagina, io non sono di moda. L’incredibile convergenza che sto notando ultimamente, e che devo dire è sempre stata latente, è quella che fa convergere nello stesso punto da posizione e motivazioni del tutto opposte il re dell’antipolitica di destra, onorevole Silvio Berlusconi, e … Continua a leggere

Rete Matteotti

Due giorni fa il candidato premier per il Popolo delle Libertà, onorevole Silvio Berlusconi, è andato in TV per l’ennesima volta da Vespa. Il salotto televisivo di Vespa, si sa, è una manna per ogni politico, loro vanno lì a fare propaganda e la trasmissione viene “cucita addosso”, sia che tu sia di destra che di sinistra, l’importante è che conti … Continua a leggere